Luoghi da non perdere durante la tua visita in Sicilia

Dove vuoi andare in vacanza?

Scopri le nostre idee su cosa fare e quali località visitare in Italia.

Luoghi da non perdere durante la tua visita in Sicilia

La valle dei templi

La Valle dei Templi ad Agrigento

L’Estate sta arrivando ed è il momento giusto per decidere dove passare le vacanze quest’anno. La Sicilia, ricca di cultura e di paesaggi naturali, è una meta perfetta per chi desidera fare un viaggio all’insegna dell’arte e per chi vorrebbe staccare la spina e concedersi dei momenti di relax tra sole e mare.

Prima di organizzare un viaggio ti vorremmo elencare i luoghi più importanti ed allo stesso tempo affascinanti dell’isola; un rapido tour che ti mostrerà quali cose non devi assolutamente dimenticare di vedere e soprattutto quali esperienze devi vivere durante la tua vacanza.

Il nostro viaggio inizia dal capoluogo della Sicilia ovvero Palermo, una città storica con una forte impronta araba-normanna. Tra le cose da vedere qui citiamo la Cattedrale, il Castello
della Zisa, il Palazzo dei Normanni e le Catacombe dei Cappuccini.

Proseguiamo verso Ovest e precisamente ci ritroviamo a San Vito lo Capo, una città nota a tutto il mondo per via della sua meravigliosa spiaggia. Ideale per tutti coloro che viaggiano in
famiglia insieme ai bambini.

Il secondo luogo da non perdere è Marsala, si trova sempre in provincia di Trapani ed è nota per le sue saline, in particolare le Saline dello Stagnone dove è possibile visitare il Museo del
Sale ed il mulino a vento. Da qui puoi imbarcarti per Mozia, una minuscola isola disabitata appartenente alla fondazione Whitaker.

Proseguiamo il nostro tour della Sicilia coast to coast dirigendoci verso Mazara del Vallo. Tra le cose da vedere abbiamo la Cattedrale del Santissimo Salvatore e la Kasbah, una serie di
stradine del centro storico caratterizzate dallo stile arabo.

Un’altra tappa che affronteremo è Agrigento, una delle città siciliane più frequentate che ogni anno viene “invasa” dai turisti di tutto il mondo. Famosa per la Valle dei Templi ma anche per
i suoi dintorni: Porto Empedocle e San Leone per passare delle giornate distesi sulla sabbia, e Realmonte per fotografare la spettacolare Scala dei Turchi.

Come avrai capito, la Sicilia è veramente un luogo ricco di luoghi da visitare, dunque assicurati di avere il tempo necessario per viverla a pieno.

Dirigiamoci a Siracusa, una città antica della Sicilia Occidentale dove con i tuoi bambini puoi visitare il Parco Archeologico della Neapolis: al suo interno vedrai l’antico Teatro Greco e l’Orecchio di Dionisio. L’Isola di Ortigia è una delle vere perle della regione siciliana, qui potrai vedere la Fonte Aretusa e il Castello di Maniace, oltre alla Cattedrale.

Il nostro viaggio termina a Catania e precisamente nel suo centro storico. Da visitare la Cattedrale di Sant’Agata, il Castello Ursino ed il parco Bellini. Rimanendo nei dintorni, troviamo che sia d’obbligo una visita ad Acitrezza, un luogo che ha ispirato Giovanni Verga nella scrittura del romanzo “I Malavoglia”.

 

Salva

Salva

LEAVE A COMMENT